skip to Main Content

alpinavera collabora con l’Eco Score di Beelong

Da aprile di quest’anno, ben 2.400 prodotti regionali certificati dei cantoni Grigioni, Uri, Glarona e Ticino sono stati valutati per la loro impronta ecologica e la loro sostenibilità. In collaborazione con “Beelong”, alpinavera introduce a livello nazionale l’eco score: un’etichetta per prodotti alimentari che ne valuta l’impatto ambientale e la sostenibilità.

 Attualmente, 2.500 prodotti regionali certificati portano il marchio di qualità regio.garantie. Da diversi anni, alpinavera si impegna anche per una produzione e un consumo sostenibile. Per questo motivo, alpinavera ha fatto valutare i suoi prodotti in collaborazione con Beelong. Tutti i prodotti regionali di alpinavera ricevono il punteggio eco score. Gli ultimi prodotti sono in fase audit per la valutazione. Questo significa che la prima pietra miliare nella valutazione continua dei prodotti certificati è stata raggiunta.

Misurare ed etichettare la sostenibilità degli alimenti

Nel 2019, alpinavera ha esaminato diversi indicatori ambientali e ha scelto l’eco score di “Beelong”. I motivi sono tre: Beelong è stata fondata nel 2008 ed è quindi l’organizzazione con la maggiore esperienza nella valutazione dei prodotti e nel settore della ristorazione e dispone di una vasta rete in tutta la Svizzera. Ogni ingrediente viene testato e alla fine viene calcolato un punteggio complessivo pro criterio e su tutti i criteri in totale. L’eco-score riassuntivo sotto forma di un’indicazione a semaforo viene visualizzato sul prodotto su una scala da A-E, dal verde al rosso.

Affinché una valutazione sia possibile, sono necessarie informazioni dettagliate sui prodotti. Questa sfida è stata raccolta per tempo ed è stato creato un ottimo punto di partenza con la collaborazione da parte dei produttori affiliati, dice Jasmine Said Bucher, direttrice di alpinavera.

Regionale è la prima scelta

Il cibo prodotto e acquistabile nella regione è in voga, dice Jasmine Said Bucher. Inoltre, i consumatori sono sempre più interessati a quanto siano sostenibili i prodotti regionali, per questo motivo per alpinavera è importante dimostrare che i prodotti regionali certificati dei cantoni Grigioni, Uri, Ticino e Glarona non solo si distinguono per la loro regionalità, ma contribuiscono anche a un’alimentazione rispettosa del clima. Con l’eco score, viene ora introdotto un sistema di etichettatura visiva per facilitare ai consumatori le decisioni di acquisto.

Chi apprezza una dieta rispettosa del clima fa bene a comprare prodotti stagionali e regionali. Inoltre, il tipo di produzione è importante. Jasmine Said Bucher spiega: “Le valutazioni dei prodotti regionali certificati sono state complessivamente molto positive e la maggior parte dei prodotti ha ricevuto una valutazione dell’eco score nella fascia verde tra A e B. Il motivo, grazie al quale si è potuto dare una valutazione positiva è dovuta a diversi fattori: per esempio, i prodotti regionali hanno chiari vantaggi in termini di origine, poiché le direttive richiedono anche la creazione di valore e quindi la trasformazione nella rispettiva regione. Anche gli elevati standard di produzione e coltivazione hanno un effetto molto positivo, dice Jasmine Said Bucher. Solo 54 prodotti hanno ricevuto una valutazione C. Con i produttori interessati si sta esaminando in che misura è possibile un miglioramento. Dopo le dovute valutazioni, i prodotti saranno pubblicati individualmente. Fondamentalmente, una valutazione C significa che questi prodotti vanno mangiati con parsimonia.

Con l’introduzione dell’eco score, per alpinavera è stato raggiunto un obiettivo intermedio. Ora è il momento di tramandare il messaggio positivo al consumatore. A tal fine, i prodotti valutati vengono da subito elencati sul sito alpinavera.ch nel profilo del produttore e nello shop online, e anche tutti i punti vendita dei nostri partner vengono resi accessibili. Inizierà anche l’etichettatura dei prodotti con l’eco score, accompagnata da varie misure di comunicazione nei prossimi due anni.

Chi è Beelong?

La nostra missione è quella di promuovere la trasparenza nel mercato alimentare e mostrare l’impatto del cibo sul nostro pianeta al fine di indirizzare gli operatori della ristorazione, i consumatori e l’industria alimentare sulla via per un consumo il più sostenibile possibile. Ma per consumare in modo più sostenibile, bisogna anche avere accesso alle informazioni sui prodotti e confrontarsi con una mancanza di trasparenza nel mercato alimentare. Per questo motivo, Beelong valuta tutti i prodotti alimentari in modo semplice e sulla stessa scala da A a E. Questo viene fatto raccogliendo informazioni disponibili localmente da un lato e fornite dalla comunità scientifica dall’altro.

Chi è alpinavera?

“alpinavera” è un’associazione intercantonale e una piattaforma per i prodotti regionali certificati dei Grigioni, Uri, Glarona e Ticino. L’obiettivo è quello di aprire mercati e canali di vendita per i partner dell’industria agroalimentare e di risvegliare o aumentare la preferenza per i prodotti regionali da parte dei consumatori. Inoltre, “alpinavera” si concentra sul rendere visibile una produzione alimentare rispettosa del clima.

Contatto

Jasmine Said Bucher
Direttrice

Tr
ägerverein alpinavera
Distelweg 4
7000 Coira

079 754 77 73

info@alpinavera.ch / alpinavera.ch

————————————————————————–

Oriah Kaspi
Senior Project & Brand relationship manager

Beelong SARL

Route de Berne 302
1000 Lausanne 25

078 783 10 40

Oriah.kaspi@beelong.ch / www.beelong.ch

Downloads

Altri link

Carrello